L’attesa per giocare nei casino online negli usa

il gioco online è in attesa delle decisioni che verranno prese negli Stati Uniti, sembra infatti che il poker online statunitense sia realmente ad un momento di svolta. Il Nevada in pochi mesi offrirà il primo mercato legale al suo interno (in questo momento si stanno testando le piattaforme) ed è di poco tempo fa la notizia che Chris Christie, il Governatore del New Jersey ha deciso di dettare le linee guida di modifica al progetto di legge già proposto dal Senatore Lasniak.

Insomma i grandi magnati di Las Vegas ed Atlantic Ciy sembrano aver trovato la strada verso il successo anche a livello online. Saranno molti gli stati “contagiati” dalle decisioni di Nevada e New Jersey è questo sarà necessario per creare un bacino di utenza di un certo livello, in molti attendono per esempio le decisioni della California.

La settimana scorsa ha subito fatto registrare un picco del titolo Bwin-PArty al London Stock Exchange, si tratta di un +18,40% per la società che sarà service provider di addirittura 3 casinò a Vegas attraverso PartyPoker. La 888 Holdings ha fatto registrare +14% anche grazie al sodalizio con la Caesars Enteractive in US. Si muove anche PokerStars dopo aver acquisito un casinò nella celebre Atlantic City e resta in attesa dell’apertura del mercato online in tempi brevi.

Comments are closed.