Disciplinare la pubblicità dei casino online e del gioco

Confindustria Sistema Gioco Italia spera che i concessionari in Italia comprendano l’importanza della regolamentazione inerente alla pubblicità. L’associazione prende le distanze dagli spot di concessionari che non appartengono al momento a Confindustria Sistema Gioco Italia e che rischiano di pregiudicare il lavoro fatto proprio dall’associazione in modo da rendere il settore il più legale possibile nel più breve tempo possibile. La tutela dei giocatori deve essere la base. La pubblicità deve fungere da base per differenziare il gioco legale da quello che non lo è. Durante l’ultima annata Confindustria Sistema Gioco collaborando con l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ha fatto comprendere concretamente il suo impegno per arrivare ad una pubblicità responsabile, anche imponendo dei limiti chiari a tutti i suoi associati (circa l’80% di tutto il mercato in Italia). Un codice di disciplina pubblicitaria molto importante che viene condiviso con lo IAP con l’ausilio di linee guida chiare che verranno a breve imposte. In questo modo tutti i concessionari dovranno allinearsi, anche coloro che fino a questo momento seguono una linea di condotta discutibile. La speranza è quella che tutti aderiscano al modello di Confindustria Sistema Gioco a livello italiano in accordo con tutto quello che riporta la legge Balduzzi per tutelare in modo intelligente i consumatori.

Comments are closed.