Noi siamo esperti giocatori d'azzardo e frequentatori assidui dei casino online. Oggi vogliamo svelarvi i segreti dei casinò su itnernet e vi vogliamo far vincere al gioco d'azzardo. Ti sveliamo i trucchi delle macchinette e come vincere alle slot machine dei casino che si trovano in linea. Seguendo i nostri consigli potrai davvero vicnere tanti soldi nei casinò online, tutti i trucchi funzionano alla grande. Grazie a noi puoi vincere anche con le slot machine con jackpot progressivo, ossia quelle slot machines che hanno attivo il jackpot nazionale. Continua a seguirci e vinci tanti soldi con il gioco d'azzardo nei casino online italiani.

 

Vinci insieme a noi nei migliori casinò in rete che attualmente ci sono in Italia. Potrai conoscere un nuovo e divertente modo di giocare con i casino online e di vincere sempre più soldi. Vogliamo farti conoscere tutti i giochi d'azzardo digitali per poi darti anche dei consigli unici ed esclusivi su come mettere in pratica i migliori trucchi per vincere. Se vuoi provare subito i giochi di casino online e vuoi giocare con il blackjack online o con le slot machines su internet, clicca nei collegamenti che trovi in questa pagina e registrati nei migliori casinò della rete.

 

Le ricevitorie che ti fanno giocare d’azzardo

Qualora non ci fossero già tanti problemi da affrontare su come gestire una sala da gioco ed una sala scommesse ecco qui pronta una sentenza del Tribunale di Lecco che ha assolto il titolare di un esercizio affiliato ad un concessionario di gioco pubblico a distanza accusato di esercitare scommesse online senza l’autorizzazione di pubblica sicurezza, prevista dall’art.88 Tulps. La semplice messa a disposizione del pubblico di postazioni telematiche per poter eseguire giocate online senza alcuna intermediazione da parte del’esercente costituisce un’attività lecita che non necessita di autorizzazione: questo statuiscono i Giudici del Tribunale.

Il Sindacato Totoricevitori Sportivi pur ammettendo che il principio, in linea generale, “non fa una grinza” si domanda perchè il decreto Balduzzi vieta invece, ai ricevitori di giochi pubblici, di mettere a disposizione della clientela qualsivoglia genere di apparecchiature per giocare online: sembra in realtà un’incongruenza come tante altre che “frequentano” il mondo del gioco d’azzardo. Ribadisce il Sts che si tratta di un divieto che si potrebbe giustificare se fosse diretto a scoraggiare il gioco sui siti non autorizzati, ma il fatto invece si riferisce espressamente alle piattaforme di gioco dei concessionari e quindi risulta veramente difficile comprenderne la “ratio”. In realtà questa confusione normativa colpisce sempre e comunque i ricevitori che sono sottoposti a continui controlli delle autorità e qualora si trovasse la presenza di un computer in ricevitoria posto a servizio dei clienti si potrebbe incorrere ad un verbale di contestazione per la violazione del decreto Balduzzi. Computer sì o computer no?…..

Il gioco d’azzardo illegale e la guardia di finanza

Purtroppo, dobbiamo dire, la carenza di esatte normative e regolamenti a livello nazionale nel mondo del gioco d’azzardo hanno portato scompiglio nel comparto, gli ostacoli con pali e paletti che le Amministrazioni mettono sul percorso delle attività legali delle sale da gioco hanno costretto imprenditori del settore a chiudere od a ridimensionare le proprie esigenze e gli oneri fiscali che continuano a crescere dirottano sempre più affari d impegni economici altrove, magari all’estero, e questo ha portato sempre di più il settore ad avere “infiltrazioni” illegali sul nostro territorio. La Guardia di Finanza quindi ha “un gran da fare” per tenere gli occhi aperti e l’attenzione “allertata” per rincorrere quegli esercizi che installano macchinette per l’intrattenimento irregolari oppure che ricevono scommesse sempre in maniera illegale.
Particolarmente i reparti territoriali della provincia di Salerno delle Fiamme Gialle sono estremamente impegnate nel controllo del territorio e dall’inizio del 2013 hanno effettuato ben 303 interventi: 114 sono risultati irregolari ed hanno portato al sequestro di 192 PC utilizzati per le scommesse illegali, 88 videopoker, 75 slot machine, 11 totem, che hanno registrato 16.389 euro di proventi irregolari. In conclusione la Guardia di Finanza è particolarmente attenta a questo fenomeno di illegalità che ha soppiantato quello legale con grandi perdite per gli interessi dello Stato e per la mancata tutela degli stessi giocatori che possono “incagliarsi” in organizzazioni che non fanno certamente l’interesse degli utenti ma solo ed unicamente i propri: quindi, qui sì il gioco potrebbe diventare un vero pericolo!

Un gioco d’azzardo nel suo massimo splendore

I simboli ed i soldi hanno quasi lo stesso valore nel poker da torneo ed il simbolo supremo del poker è il braccialetto WSOP che solo in pochi sono stati in grado di vincere più di una volta. Le Italian Series of Poker ed i suoi organizzatori ne sono convinti e saranno quindi 21 i braccialetti in palio nell’edizione 2013 che si terrà dal 10 al 20 Maggio.

21 eventi differenti per specialità differenti ed ovviamente i più importanti saranno quelli del  Main Event, quello legato al Campionato PRO e non si può dimenticare il  Campionato Italiano DEEP, tutti  placcati oro e con incredibili cristalli Swarovski.

Il Casinò de la Valée di Saint Vincent ospiterà questo importante evento nel mese di maggio e l’attesa è già molta. Il main event avrà un buy-in alto da 2.200€ e sono già in molti i nomi importanti che hanno confermato la loro presenza. Tra questi troviamo Salvatore Bonavena, Alessandro Minasi, Filippo Candio, Enrico Mosca ed anche Paolino Virciglio.

Non mancherà anche il Campione Italiano del Main Event 2012 Stefanno Bertoldi. Vedremo ai tavoli anche Ivo Donev, già vincitore di un braccialetto WSOP che si affronterà al campione italiano nella specialità Omaha Jurij “Gliaglia” Naponiello.

Saranno molti gli eventi da tenere sott’occhio è lo spettacolo sarà garantito in ogni momento dell’evento. Le sorprese non mancheranno così come i grandi premi in palio.

Disciplinare la pubblicità dei casino online e del gioco

Confindustria Sistema Gioco Italia spera che i concessionari in Italia comprendano l’importanza della regolamentazione inerente alla pubblicità. L’associazione prende le distanze dagli spot di concessionari che non appartengono al momento a Confindustria Sistema Gioco Italia e che rischiano di pregiudicare il lavoro fatto proprio dall’associazione in modo da rendere il settore il più legale possibile nel più breve tempo possibile. La tutela dei giocatori deve essere la base. La pubblicità deve fungere da base per differenziare il gioco legale da quello che non lo è. Durante l’ultima annata Confindustria Sistema Gioco collaborando con l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ha fatto comprendere concretamente il suo impegno per arrivare ad una pubblicità responsabile, anche imponendo dei limiti chiari a tutti i suoi associati (circa l’80% di tutto il mercato in Italia). Un codice di disciplina pubblicitaria molto importante che viene condiviso con lo IAP con l’ausilio di linee guida chiare che verranno a breve imposte. In questo modo tutti i concessionari dovranno allinearsi, anche coloro che fino a questo momento seguono una linea di condotta discutibile. La speranza è quella che tutti aderiscano al modello di Confindustria Sistema Gioco a livello italiano in accordo con tutto quello che riporta la legge Balduzzi per tutelare in modo intelligente i consumatori.

Si festeggia con il gioco d’azzardo del superenalotto

La città di Firenze ha festeggiato un vincitore del SuperEnalotto con 500.000 euro che sono stati assegnati grazie alla ricevitoria di Roberto Gostinelli. Tutto questo grazie alla grande promozione “SuperVincitore” che celebra i 15 anni compiuti dal SuperEnalotto. Insomma una promozione lunga 8 settimane che darà 3 estrazioni a settimana con un premio fisso ad estrazione di 500.000 euro sono quindi 12 i milioni di euro totali in palio. Questa iniziativa è iniziata il 21 di febbraio e l’ultima estrazione sarà il 16 di aprile. La fortuna questa settimana è toccata a Firenze nella ricevitoria Sisal Chiosco Degli Sportivi di Via Degli Anselmi. Si pensa si tratti di una persona che vive nella zona, come affermato dal proprietario della ricevitoria. Con molta probabilità di un lavoratore che ha effettuato la giocata alle 19:00 dopo il lavoro, insomma probabilmente un cliente abituale. Il tour di Sisal continua attraverso la sua auto personalizzata con la scritta visibile a tutti “SuperEnalotto SuperStar” nelle sue 24 tappe che stanno arrivano al termine nelle prossime settimane. La fortuna a portata di mano di ogni giocatore che ci crederà. Un modo perfetto per cambiare la propria vita grazie ad uno dei giochi più amati dagli italiani.

I giochi d’azzardo di blups attendono aams

Ancora una volta i lavoratori Bblus sono alle prese con delle problematiche e si accingono ad ulteriori proteste nei confronti di AAMS, infatti il continuo silenzio delle istituzioni preoccupa non poco i lavoratori di questo concessionario. Si attende dunque un incontro nel breve periodo con i Monopoli di Stato, ma i dipendenti sono già in grande agitazione e sollecitano in modo deciso un intervento intelligente da parte delle istituzioni dopo che la concessione societaria è stata revocata. Si parla di moltissimi posti di lavoro in pericolo e di molte famiglie a rischio. Infatti Bplus non ha più la concessione per la raccolta di gioco attraverso apparecchi elettronici per l’intrattenimento, visto che l’AMMS l’ha revocata dopo la decisione della Prefettura di Roma. Le parole di Salvo Gullotto fa comprendere come siano delusi dal fatto che la richiesta di incontro fatta da 300 dipendenti della società alla stessa Prefettura non ha dato frutti per un incontro ne tanto meno nel prendere la decisione. Il rappresentante sindacale Bplus per la sigla UIL ha fatto sapere che un silenzio come questo non può che preoccupare tutti e nei prossimi giorni si attendono nuove proteste con l’appoggio degli altri sindacati per la richieste di un audizione davanti ai Monopoli di Stato.

L’attesa per giocare nei casino online negli usa

il gioco online è in attesa delle decisioni che verranno prese negli Stati Uniti, sembra infatti che il poker online statunitense sia realmente ad un momento di svolta. Il Nevada in pochi mesi offrirà il primo mercato legale al suo interno (in questo momento si stanno testando le piattaforme) ed è di poco tempo fa la notizia che Chris Christie, il Governatore del New Jersey ha deciso di dettare le linee guida di modifica al progetto di legge già proposto dal Senatore Lasniak.

Insomma i grandi magnati di Las Vegas ed Atlantic Ciy sembrano aver trovato la strada verso il successo anche a livello online. Saranno molti gli stati “contagiati” dalle decisioni di Nevada e New Jersey è questo sarà necessario per creare un bacino di utenza di un certo livello, in molti attendono per esempio le decisioni della California.

La settimana scorsa ha subito fatto registrare un picco del titolo Bwin-PArty al London Stock Exchange, si tratta di un +18,40% per la società che sarà service provider di addirittura 3 casinò a Vegas attraverso PartyPoker. La 888 Holdings ha fatto registrare +14% anche grazie al sodalizio con la Caesars Enteractive in US. Si muove anche PokerStars dopo aver acquisito un casinò nella celebre Atlantic City e resta in attesa dell’apertura del mercato online in tempi brevi.

Casino online e giochi d’azzardo virtuali spagnoli

In Spagna il gioco d’azzardo ed i casino online sono in grande crescita in quest’ultimo periodo, soprattutto dopo che il Governo si è impegnato nella regolamentazione dello stesso concedendo le licenze solo ai concessionari che avessero i requisiti adatti ad operare sul mercato nel giugno scorso. Nei primi 6 mesi di questo anno il gioco Internet ha fatturato 2.354 milioni di euro secondo i primi dati rilevati. Si è passati dai 262 mesi dell’iniziale mese di giugno fino ad arrivare ai 461 milioni del mese di novembre. Anche il numero dei giocatori è in grande aumento, si è passati dai 195.000 dei primi giorni della regolamentazione fino ad oltre 1 milione di giocatori che spendono tra 500 e 600 euro ogni anno. Ne l solo 2012 il gioco vedrà un aumento fino a 140 milioni in tasse, superando le stime di 100 milioni fatte dal Tesoro e si arriverà a oltre il doppio della cifra raccolta nel 2011. Il 2013 vede delle previsioni ancora più rosee secondo il Ministero delle Finanze spagnolo con una teorica crescita del 10% con entrate fiscali tra i 150 e 160 milioni. Al momento il poker resta il gioco preferito dai players online, infatti prende il 40% del mercato arrivando a 952 milioni in soli sei mesi, le scommesse sportive arrivano a 861 milioni ed i casinò a 371 milioni, mentre il bingo fa segnare 24 milioni. Ora si attende la regolamentazione delle slot machine in rete, come in Italia per cercare di aumentare ulteriormente le entrate.

sei arresti per le scommesse illegali

Il fenomeno delle scommesse illegali non è prerogativa solo di alcune zone o regioni e anche nel ricco nord ed in particolare in una città ricca come Siena le Forze dell’Ordine hanno scoperto un giro di scommesse clandestine che interessava 6 persone che sono state denunciate. Nel locale che è stato indagato avveniva una vera e propria raccolta di scommesse su eventi sportivi e nel suddetto locale non erano esposti i vari regolamenti di gioco ne tanto meno la tabella dei giochi proibiti. È stata la polizia di Siena a denunciare 6 persone con la pesante accusa di scommesse clandestine. Dopo gli accertamenti del caso la Polizia è riuscita ad accertare che in questo esercizio commerciale definito centro trasmissione dati (con recente richiesta al Questore per la licenza inerente al gioco telematico) collegati ad un bookmaker famoso con licenza anglo-maltese online, i proprietari avevano comunque attivata l’attività senza attendere le procedure per l’emissione dell’autorizzazione necessaria. Il locale era già aperto da alcuni giorni e le scommesse erano già attive su rete fisica, senza alcun titolo ed esposizione dei regolamenti per il gioco. Oltre a questo gli agenti di polizia hanno anche verificato che si raccoglievano scommesse su eventi virtuali, come per esempio le corse automobilistiche virtuali, corse di cani e anche cavalli, giochi al momento non abilitati in Italia. Insomma una serie di trasgressioni più o meno gravi che ha fatto scattare subito le denunce per 6 persone implicate in questo giro di scommesse.

Titan bet casino online ed il bonus speciale

Tra le molte piattaforme che vi offrono la possibilità di giocare online, Titanbet è certo una delle migliori che possiate scegliere in questo momento. Un ottimo bonus di benvenuto, promozioni, giochi di qualità e tutto quello che ci si attende da un casinò online è a vostra disposizione a portata di click. Se ancora non avete provato questa piattaforma potrebbe essere una buona idea dargli uno sguardo.

Se amate i giochi tradizionali da casinò come blackjack e roulette o se preferite sedervi ai tavoli di baccarat o craps avrete solo l’imbarazzo della scelta su questo sito. Titanbet Casino vi offre infatti tantissime varianti di giochi tradizionali ed a questi aggiunge giochi più moderni e magari anche più dinamici. Le possibilità aumentano con il passare del tempo e sempre più utenti amano questa piattaforma di gioco.

Tutti i giocatori sanno che quando si sceglie un sito sul quale giocare ai propri giochi da casinò preferiti le promozioni ed i bonus sono l’attrazione maggiore. In questo caso Titanbet vi offre un bonus progressivo che può arrivare fino a 500 euro e una possibilità incredibile per tutti gli utenti dei casinò online. Godete di tutto questo stando tranquillamente seduti sul divano di casa.

Preparatevi ad entrare nel mondo multimediale di Titanbet Casino, con le sue offerte ed i suoi giochi dai colori sfavillanti e dai premi incredibili. Non abbiate paura di provare cose nuove, visto che la licenza AAMS vi garantisce la sicurezza e la qualità di un sito come questo.  Un servizio di assistenza sempre a vostra disposizione vi aiuterà con ogni possibile dubbio e avrete a disposizione una delle piattaforma migliori in Italia tutta per voi.